FATTI SANTO!
,

FATTI SANTO!

Nel lontano 1935, a Licusati, giunse un uomo che già trasudava santità: don Giustino Maria Russolillo. Questo illustre uomo, servo di Dio, fondò i rami delle Congregazioni Vocazioniste: “Società Divine Vocazioni” per gli uomini e “Suore delle Divine Vocazioni” per le donne. Nonostante tutto ciò non trascurò mai i suoi doveri di parroco e continuò…

GRADI DI LIBERTA'
,

GRADI DI LIBERTA'

Scattare una fotografia ad una palazzina romana d’autore è talmente facile e diretto, che sembrerebbe quasi superfluo farlo, ma non sempre quello che percepiamo come il soggetto lo è effettivamente.L’oggetto è il soggetto indipendente, la struttura è il soggetto principale e la forma segue la funzione. Il corpo scala, indipendentemente dalla struttura portante dell’edificio dà…

SAN MATTEO: UNA PARENTESI DI BELLEZZA NEL CUORE DI SARNO
,

SAN MATTEO: UNA PARENTESI DI BELLEZZA NEL CUORE DI SARNO

Borgo Terravecchia, meglio conosciuto come Borgo San Matteo, è l’angolo di poesia che il Medioevo ha regalato a Sarno. Sarno una delle cittadine più antiche del salernitano è terra fertile, piena di tradizioni, storia e religione. Borgo San Matteo è il primo insediamento dell’alto medioevo, difatti, si sviluppa intorno la Chiesa di San Matteo, la…

CI VEDIAMO A CASA DI PAOLO
,

CI VEDIAMO A CASA DI PAOLO

Paolo era una persona accogliente. Nel borgo marinaro di Marina di Camerota svolgeva l’attività di direttore postale: era un punto di riferimento imprescindibile per la comunità; elargiva consigli ed era a disposizione di tutti, da buon cristiano qual era. Qui, le persone non avevano istruzione e Paolo scriveva per loro. A Marina, dai documenti alle…

ESITARE AD APRIRE UNA PORTA
,

ESITARE AD APRIRE UNA PORTA

Lasciare chiuso uno spazio per conservare intatto il suo profumo immaginato. Sostare lì, fermi per ammirare ciò che dietro possa esserci. Non aprire semplicemente perché va bene così, una scelta di pancia o forse di testa. Fotografare porte perché “porta-no”  con sé messaggi svariati, soggettivi. Messaggi di speranza per me. Ogni porta ha il suo…